L’opera è redatta da operatori pratici ed è diretta a fornire un orientamento concreto all’utente che, a partire dal 1 luglio 2019, dovrà affrontare il deposito degli atti con modalità digitali in luogo di quelle analogiche.

L’avv. Marco Mecacci ha curato il capitolo dedicato agli atti endoprocedimentali del processo tributario telematico (deposito di documenti, memorie illustrative e motivi aggiunti), aggiungendo alcune riflessioni teoriche alla parte pratico/descrittiva relativa all’inserimento concreto dei files nei sistema della Giustizia Tributaria telematica (Si.Gi.T)

Categories: Uncategorized

About the Author

mariosabatino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.