Cosa si intende per gratuito patrocinio? Chi può usufruirne e come?

Anche i non abbienti hanno diritto di far valere i loro diritti in sede civile e, quando questi non sono manifestamente infondati, sopperisce lo Stato Italiano, tramite l’Istituto del patrocinio a spese dello Stato (cd. gratuito patrocinio).

Come?

Chi, in possesso dei requisiti di legge (elencati qui), necessitasse di assistenza legale in ambito giudiziale civile, per una questione di diritto civile, di lavoro, per una separazione o un divorzio, ecc. può presentare apposita istanza di ammissione al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati competente.

Una volta ammesso, avrà diritto all’assistenza legale a carico dello Stato sia relativamente agli onorari dell’Avvocato sia relativamente alle spese esenti (contributo unificato, diritti, bolli, ecc…) che verranno anticipate dall’Erario o prenotate a debito.

Le liquidazioni dei compensi per le attività prestate in regime di P.S.S. risultano, ad onor del vero, talora irrisorie e, in ogni caso, al ribasso rispetto al compenso previsto dai Parametri Forensi per le medesime attività svolte “in condizioni di libero mercato” dal Legale, il quale, tuttavia, ne è conscio e decide volontariamente di iscriversi negli appositi elenchi.
Certo, sarebbe opportuno – e incentivante – che lo Stato facesse pervenire i (risicati) pagamenti in tempi più rapidi di quanto faccia attualmente.

L’Avvocato Daniela Messina è iscritta dal 22/06/2009 nell’elenco civile degli Avvocati per il Patrocinio a Spese dello Stato (cd. gratuito patrocinio o P.S.S.) tenuto presso il Tribunale di Torino.

L’assistenza giudiziale viene prestata dall’Avv. Daniela Messina in regime di P.S.S. nei Fori di Torino e di Ivrea quale:

__________________________

Vorresti far valere i tuoi diritti davanti al Giudice, ma non hai redditi sufficienti per anticipare le spese di causa?

Se sei in possesso dei requisiti di legge per l’ammissione al Patrocinio a spese dello Stato (che trovi elencati qui), rivolgiTi allo Studio Legale Avv. Daniela Messina, valuteremo insieme la fondatezza della pretesa e, nel caso, presenteremo domanda al Consiglio dell’Ordine competente.

Avvocato Civile Torino, Avvocato Civile Caselle T.se, Avvocato Civile Ivrea , Avvocato Civile San Benigno C.se, Avvocato Civile Cirié, Avvocato Civile Rivarolo C.se, Avvocato Civile Chivasso, Avvocato Civile Settimo T.se, Avvocato Civile Volpiano, Avvocato Civile Brandizzo, Avvocato Civile Leinì, Avvocato Civile Caluso, Avvocato Civile San Giorgio C.se, Avvocato Civile Montanaro

responsabilità civileChiama lo Studio Legale: 3289298973 consulenza on lineScrivi una email: [email protected] – Richiedi un contatto

L’articolo Patrocinio a Spese dello Stato proviene da Studio Legale Avv. Daniela Messina.

About the Author

danielamessina